Pedicure at Home

Bentornate bimbe!

Come state? Come avete passato l’estate? Io molto bene solo che devo ammettere che durante le vacanze ho un po’ tralasciato la cura dei miei piedi. Con settembre oltre che riprendere la solita routine ho  deciso di ricominciare anche a fare la pedicure. L’ho sempre fatta da sola in casa e devo dire che i risultati sono fantastici. Per questo oggi parliamo propri di loro: i nostri amati piedi.

Sono una parte del corpo che si tende a tralasciare, un po’ come anche le mani se non di più. Non c’è nulla di più sbagliato.


Io faccio la pedicure una volta alla settimana, in genere la domenica.

Prendetevi una mezz’oretta tutta per voi, mettete un po’ di musica, accendete una candela e spegnete il telefono.

Adesso siamo pronte per cominciare:

  • Rimuovete lo smalto con un solvente.
  • Pediluvio ->Immergete i piedi in acqua fresca (per tonificare) e aggiungere un sapone a scelta, bicarbonato e sale.
  • Scrub -> potete comprarne uno o farlo voi stesse, ci sono moltissime ricette in rete. Io ne ho trovata una davvero fantastica se puo’ interessarvi vi pubblicherò presto la ricetta.
  • Limate le unghie.
  • Passate dell’olio di mandorle dolci sulle unghie e sulle cuticole.
  • Con una pietra pomice eliminate la pelle morta.
  • Massaggiate i piedi con un’apposita crema, concentrandovi soprattutto sui talloni.
  • Fate agire i prodotti per qualche ora (anche tutta la notte).
  •  Lavate accuratamente  i piedi.
  • Ora siamo pronte per l’ultima fase. Scegliete lo smalto che preferite e applicatelo.

Ed ecco dei piedini da fata, direttamente da casa vostra.

Ti può interessare anche ->  Manicure at Home

S.

7 pensieri su “Pedicure at Home

  1. Sono perfettamente d’accordo con te sul fatto che trascurare i piedi è sbagliatissimo, anche perché rimediare quando si sono già induriti calli ed ispessimenti è spesso difficile… Aggiungo solo una cosa a ciò che hai scritto : dopo aver applicato tutti gli unguenti (olio di mandorle e crema) non si può applicare subito lo smalto: bisogna prima ripulire l’unghia molto accuratamente dell’eventuale crema non assorbita, altrimenti lo smalto si “impasta” con l’untuosità e diventa un disastro! Inoltre, andando verso il freddo, attenzione a non infilare i calzini e le scarpe prima che lo smalto sia perfettamente asciutto. Spero il mio contributo possa essere utile! 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...